Archivio del Blog
ligne
vai all'indice di tutti i post del blog di Francesco

Il blog di Francesco

29 ottobre 2008

Agenda dei prossimi giorni

Come vi ho già detto, sabato andrò in gita a Gardaland (tempo permettendo ovviamente!).

Quello che ancora non vi ho detto è che venerdì Ligabue sarà a Lucca per presentare una nuova raccolta di fumetti ispirata al suo libro "La neve se ne frega". Per avere maggiori informazioni, potete guardare qui.

Ovviamente ci andrò e farò di tutto per avvicinarlo, magari chiedergli un autografo e soprattutto dargli alcune righe che sto scrivendo per cercare di fare giustizia alla vicenda dell'email che Lorenzo gli scrisse circa un anno fa.

In realtà non ho idea di quanto l'incontro sarà ravvicinato nè di quanta gente assisterà all'evento quindi non so se sarà possibile fare quello che ho in mente però se ci riuscirò ovviamente vi spiegherò meglio in cosa consiste la lettera che vorrei dargli.

  • 10/11/08 02:48  
    Anonymous Anonimo ha detto...

    ciao Frà,
    come è andata a lucca? sei riuscito a incontrarr Luciano?
    dai al prossimo concerto ti passo qualche dritta su come incontrarlo... ;)oppure se hai voglia di fare una gita a correggio hai ottime possibilità di incontrarlo :)
    un bacione


    ps: complimenti per il sito e per il blog: troppo belli!

    Frà A.


  • 10/11/08 16:33  
    Blogger Francesco ha detto...

    Questo commento è stato eliminato dall'autore.

  • 10/11/08 16:34  
    Blogger Francesco ha detto...

    No, non son riuscito a incontrarlo perché c'era davvero tantissima gente... ma è stato bello comunque! :)

    Per quanto riguarda Correggio, pensa che ero tentato di andarci proprio domenica prossima quando a fini benefici si esibirà in un concerto voce e chitarra (http://www.ligachannel.com/?q=node/2050) ma ho dovuto rinunciare sia perché mi veniva davvero troppo difficile andarci sia perché i biglietti son finiti domenica mattina appena hanno aperto la biglietteria (pensa che in tanti erano lì da sabato mattina e hanno passato più di 30 ore in fila dormendo davanti al teatro!). :-|


  • 10/11/08 23:16  
    Anonymous Anonimo ha detto...

    eh si ho sentito che roba allucinante... alcuni miei amici del forum hanno fatto la nottata...
    sarà per il prossimo giro... tanto a quanto pare non ha intenzione di fermarsi :)




Torna su

23 ottobre 2008

Senza parole

Venerdì scorso io, Tommaso, Francesca e Irene siamo andati al circolo S. Biagio di Pisa per partecipare a un altro torneo di Burraco.

Non vi annoio con l'ennesimo racconto del torneo, piuttosto volevo condividere con voi la fotografia del volantino scritto dal presidente del circolo (per leggerlo meglio potete cliccare sull'immagine) che, al nostro arrivo, abbiamo trovato su tutti i tavoli.

Credo che ogni commento sia superfluo giusto? :)


Torna su

16 ottobre 2008

Gardaland aspettami!

Quando la mia amica Francesca ha proposto a me e Tommaso di andare insieme a lei, Matteo, Irene e Giovanni a Gardaland il 1° novembre, non ho esitato neanche un minuto prima di accettare!

Così, preparandomi per la gita, mi son ritrovato a spulciare il sito web del parco per iniziare a decidere quali sono le attrazioni che non potrò perdermi per nulla al mondo e ora ve le voglio elencare, con tanto di breve descrizione presa dal sito ufficiale di Gardaland e qualche foto.

Fuga da Atlantide
Un'esperienza straordinaria che travalica i confini della realtà. A bordo di barche, in grado di trasportare 20 persone ciascuna, si potrà esplorare il fantastico mondo di Atlantide, fatto di templi, portali e discese vertiginose.

Blue tornado
Sai cosa si prova quando l'adrenalina sale oltre la barriera del suono? Entra nella base di Blue Tornado, manchi solo tu nella squadriglia aerea del brivido! Sali a bordo e agganciati forte, stai per essere proiettato in un'indimenticabile sfida nei cieli.



Mammut
La montagna russa più grande d'Italia: la grande novità del 2008.



Colorado Boat
L'emozione corre sull'acqua. A bordo di un tronco scavato e trasformato in un'imbarcazione proverai le indescrivibili emozioni dei pionieri, dei cacciatori di pelli e dei cercatori d'oro, in un paesaggio affascinante dominato da maestose cascate.

Magic Mountain
Tieniti stretto al seggiolino, perché Magic Mountain saprà farti trattenere il respiro. Sarai lanciato a tutta velocità in un vortice di evoluzioni da brivido. Due loop completi e due avvitamenti laterali, in un giro acrobatico ad alto tasso di adrenalina.

Inutile dire che non vedo l'ora... giusto il Blue Tornado mi fa un po' paura! :) Poi ovviamente vi racconterò tutte le mie impressioni e vi mostrerò tutte le foto della giornata!


Torna su

8 ottobre 2008

La pesca di beneficienza

Come ogni anno, in occasione della ricorrenza della festa di S. Croce, le strade di Lucca si riempiono di bancarelle che vendono ogni tipo di generi alimentari, utensili x la casa e oggetti di abbigliamento.

In una di queste bancarelle, allestita dalla Croce Rossa, si ha la possibilità di partecipare a una pesca di beneficienza. Per la "modica" cifra di 1,50 euro si estrae a sorte un foglietto da un'enorme boccia di vetro dove sono presenti migliaia di foglietti arrotolati e chiusi con un elastico. Sul foglietto sorteggiato è stampato un numero: confrontandolo con la lunghissima lista riportata in un libro sul bancone della bancarella, si scopre cosa si è vinto. Qualcosa si vince sempre ma ovviamente i premi più ricchi sono una rarità (e a volte mi viene il dubbio che i foglietti con quei premi non esistano proprio!).

Nel corso degli anni, ho così avuto il piacere di vincere: un succo di frutta, un barattolo di pomodori pelati, un pacchetto di caramelle e una bottiglietta d'acqua. Quest'anno mi è toccato un sacchetto di fiori secchi profumati alla lavanda e, finora, forse è il premio migliore che mi sia capitato.

Vi state chiedendo perché mi ostino ogni anno a partecipare? In realtà non lo so bene neanch'io ma forse mi attrae il fatto di vedere esposti i premi più prestigiosi come una bicicletta, un robot da cucina, uno stereo, un videoregistratore, ecc. (chissà se qualcuno li ha mai vinti!). E poi in fondo va tutto in beneficienza quindi tutto sommato il mio euro e mezzo va a chi ne ha più bisogno di me! :)

  • 14/10/08 21:47  
    Anonymous Tommi ha detto...

    Bella la "mi" Lucca



Torna su

2 ottobre 2008

Ancora sul Burraco!

Martedì pomeriggio, prima di andare in piscina, mi sono messo a curiosare sul sito www.fibur.it e www.burracopisa.it e ho scoperto che anche a Pisa ci sono svariati circoli di Burraco e che, quasi tutti i giorni, si svolge un torneo.

Non ho perso tempo e, dopo aver cenato ed essermi cimentato nella preparazione di un "sex on the beach" (un cocktail con vodka, liquore alla pesca, succo di mirtilo e succo d'arancia... ma questa mia esperienza come "barman casalingo" è un'altra storia), sono andato con Tommaso al Circolo Arci di Pisa, dove alle 21.30 sarebbe iniziato il torneo.

L'ambiente era abbastanza diverso da quello che abbiamo trovato al Circolo Bridge di Lucca: molto più informale, meno serioso e anche leggermente più giovanile (sia chiaro che ho detto "leggermente", non immaginatevi una sala piena di teenager, diciamo che l'età media a Lucca era intorno ai 70 anni, a Pisa intorno ai 60).

Per quanto riguarda la nostra "prestazione", senza falsa modestia mi sento di dire che siamo nettamente migliorati rispetto alla volta precedente (anche il risultato finale rispecchiava questo progresso, benché in classifica siamo ancora ben lontani dai primi posti, ovvero da quei piazzamenti che danno diritto a vincere dei premi monetari, purtroppo).

Come ci ha detto una gentile e anziana signora, si vede che siamo ancora dei novizi e che non conosciamo tutta una serie di "malizie", necessarie per poter sperare di vincere qualche torneo.

Man mano che gioco comunque mi sto rendendo conto che, per quanto nel Burraco sicuramente conti la fortuna, anche l'attenzione, la strategia e la memoria giocano un ruolo importantissimo. Su ogni scarto ci sono tantissimi ragionamenti da fare, per ogni scelta da prendere bisogna ricordarsi bene quali carte sono già uscite e prevedere quali sono le evoluzioni più probabili del gioco nei giri successivi.

Ma ovviamente non demordo, il mio obiettivo è vincere un torneo e mettere le mani sull'ambito primo premio... e ovviamente prima o poi ci riuscirò! :-)
  • 3/10/08 01:11  
    Anonymous macioz ha detto...

    hehehe, lodo il tuo entusiasmo!

  • 4/10/08 13:17  
    Blogger Francesco ha detto...

    Ti ringrazio ma io lodo un po' meno la tua assenza su Messenger ormai da tempo immemore: quand'è che ti ritroverò di nuovo online così potremo fare la nostra prima partita a Burraco sul web? :)

  • 7/10/08 00:45  
    Anonymous Giuly ha detto...

    Ebbene Fra,mi sono aggiornata e ho letto i post sulla burraccomania!
    Ma secondo te,una che ama le carte,che conosce il mitico Quintiglio,vuoi che non conosca Burracco?? suvvia de..!
    Cmq ci ho giocato dopo molto tempo proprio da poco ma non sono un'esperta...però non avendo voglia di leggermi le regole,aspetto il tuo arrivo per confrontarle ;)




Torna su

Copyright © Francesco Pintus. Tutti i diritti riservati. Design di Francesco Pintus, Muggio e DJI per Kitgrafik.com

Marketing ROI